Warning: Declaration of WP_SimplePie_Blog_Item::get_id() should be compatible with SimplePie_Item::get_id($hash = false) in /membri/frescafrasca/wp-content/plugins/blogger-importer/blogger-importer-blogitem.php on line 24

Warning: Declaration of WP_SimplePie_Blog_Item::get_links($linktypes) should be compatible with SimplePie_Item::get_links($rel = 'alternate') in /membri/frescafrasca/wp-content/plugins/blogger-importer/blogger-importer-blogitem.php on line 24

Warning: Declaration of Blogger_Import_List_Table::prepare_items($blogs, $JSInit) should be compatible with WP_List_Table::prepare_items() in /membri/frescafrasca/wp-content/plugins/blogger-importer/blogger-importer-table.php on line 14
 VERBANOTIAMO ex splinder Odi Archives - VERBANOTIAMO ex splinder
Crea sito
Feb 7

Sulle rive d’un ruscello
nella quiete di un bel bosco
ho sentito il dolce canto
di quell’acqua zampillante.

Una nenia dolce e antica
trasportava la mia mente
in quel mondo parallelo
dove non esiste peso.

Impalpabile materia
trasparenti sono i corpi
ci si sposta col pensiero
e si legge nelle menti.

Vi si arriva solamente
ammirando la natura
e fondendosi con essa
nella forza dell’amore.

verdefronda

Lug 17

Verbano ti amo

Tu sei di acque un dolce manto
a te dedico un breve canto.

Distesa piana, liscia o increspata
ma talvolta … anche agitata.

Di cielo e monti porti il riflesso,
d’azzurro o verde, ti tingi spesso.

Dal tuo splendore resto incantato
e nelle tue brame son trascinato.

Nelle tue acque immergermi amo
ti abbraccio … insieme cantiamo.

Apr 24

Mi avvio alla transumanza
vado al lago, vado ai monti
dentro ai boschi verdeggianti
dove appaiono impalpabili
le più dolci e fatue ninfe
in amoreggiar platonico.
Incontrerò amici elfi
sempre allegri e svolazzanti,
compagni dei miei giochi.
Vado all’aria più frizzante
dove il cielo, terso e azzurro,
si riflette con i monti
dentro all’acqua del mio lago.

Nov 19

 

A MarinellaA Marinella

Silvia Giorgio Marinella                                                Silvia Giorgio Silvio
Alessandro Arturo                                                      Alessandro Arturo

Ode a Marinella

Nel meriggio del tuo arrivo
mentre il sol splendeva alto
ho il ricordo ancora vivo
del tuo viso in gran risalto.

L’emozione del momento
traspariva dal mio viso
ma a riaccenderlo da spento
è bastato un tuo sorriso.

Ti rivedo nel giardino
sullo sfondo del mio lago
mentre Silvio a me vicino
coi suoi tren mi rende pago.

Rievocando questo evento
affinchè non si cancelli
ho fissato ciò che sento
con dei versi … spero belli!

Set 18

Casa torreggiante

Villa Clementina sul Verbano

Hai da secoli radici
poste sopra questo dosso
e su ripide pendici
sfoggi il manto tuo ben rosso.

Evocando tanti eventi
dai tuoi muri un tempo visti
contro grandi piogge e venti
torreggiando tu resisti.

Guardi intorno tutto il lago
da Maccagno fino a Stresa
ed ancora, forse è vago,
il vedere fino a Lesa.

Nel tuo grembo sempre accogli
l’unità di noi parenti
qui riuniti con i figli
e i nipoti assai contenti.

Ed ancora i pronipoti
riempiranno le tue mura,
i locali che mai vuoti
ci proteggono con cura.

Che sia lunga la tua vita
perchè qui possiam trovarci
per durata indefinita
e con gioia salutarci.

Apr 11

Donzella bella

La vita tua si stringe
qual formichina snella,
passione non respinge
la tua presenza bella.

Colpito mi hanno i lumi
acuti come il falco,
che tua beltà non sfumi
non vada perso il calco.

Piacente la tua bocca
vermiglia e piccoletta,
allor che la mia tocca
vi scocca la saetta.

Candore di una perla
adorna il tuo bel viso,
il canto dell’averla
ispira il tuo sorriso.

Lug 26

   L’antico porto

16 Luglio 2009 011 buona 600x720

C’è un antico porticciolo

con ghirlande sopra agli archi,

del rosaio ogni bocciolo

di colore adorna i varchi.

Nel cullar di verdi acque

stan le barche dondolanti

d’una vita che ormai tacque

fra quei legni gocciolanti.16 Luglio 2009 010 buona 600x450

 

 

Qualche vecchio pescatore

or s’aggira fra quei moli

ripensando con dolore

la tristezza d’esser soli.

Ma i colori di quei legni16 Luglio 2009 009 buona 600x750

si riflettono brillanti

mentre forti sono i segni

sugli scafi naviganti.

E’ un dipinto di natura

e d’umana antica opra

ch’occhio artistico cattura

mentre il tempo passa sopra.

                                      ____________________

Piccola ode di verdefronda al vecchio porticciolo di Cannero Riviera sulla sponda piemontese del lago Maggiore.

Le illustrazioni, gentilmente concesse, sono dipinti dal vero della pittrice Maura Malagni, che ama ritrarre le acque nelle loro mille sfumature.